La Casa Intelligente Domotica…Mente
Accedi oppure Iscriviti

Facciamo chiarezza su X10 – A10 – Insteon – X10RF – X10.com

Da X-10 a Insteon

C’è molta confusione riguardo le differenze sostanziali tra questi marchi e quanto riportato nei vari forum su internet, in riferimento al titolo. Pertanto, cerchiamo di fare chiarezza su X10 e relativi prodotti.

X10 era (!) un produttore di dispositivi per la domotica che operava in accordo al protocollo X10 (sul mercato dal 1975). I prodotti X10 erano venduti in configurazione OEM sotto marchi di distributori locali quali Marmitek in Europa, Radio Shack in USA, ma anche col marchio X10, es. www.x10.com

Marmitek, Radio Shack, Powerhouse, … non sono produttori, ma aziende che si occupano della distribuzione dei prodotti rimarchiandoli col loro nome.

Marmitek ha ceduto la sua divisione X10 nel 2013 ed ha interrotto completamente la distribuzione dei prodotti X10; nel futuro prossimo, prodotti col loro marchio non saranno più disponibili sul mercato. I prodotti attualmente venduti a marchio Marmitek sono prodotti a stock. In seguito, questi prodotti saranno offerti in una confezione neutra con logo X10.

Xanura era un marchio dell’azienda Eaton, che offriva anche prodotti compatibili X10 (a nome XanuraHome) utilizzanti il protocollo A10. Eaton ha ceduto la sua divisione A10 / Xanura a Marmitek nel 2009 e Marmitek, a sua volta, ne commissionò a un’azienda olandese la produzione licenziataria. Attraverso la produzione locale in Olanda, i moduli Xanura divennero anche significativamente più costosi degli analoghi prodotti in Cina.

Insteon, azienda americana, entrò nel mercato europeo alla fine del 2012 e il suo omonimo protocollo, in pochissimo tempo, guadagnò i favori di una moltitudine di installatori e clienti finali. Insteon è anche parzialmente retrocompatibile con i moduli PLC X10 (quelli che funzionano mediante onde convogliate sulla linea elettrica), ma non lo è con moduli RF X10. È quindi possibile operare con l’HUB Insteon da moduli PLC Insteon X10 (leggi l’elenco dei moduli compatibili). Tuttavia, il segnale del trasmettitore X10 dell’HUB Insteon non è molto potente e l’uso di un amplificatore di segnale X10 è quindi fortemente raccomandato. Su qualche sito web si dice che Insteon sia un X10 perfezionato, ma di fatto non è così. Il protocollo Insteon è completamente diverso e la maggior parte dei moduli funzionano sia sulla rete elettrica sia mediante RF. In USA è altresì possibile operare Insteon con i moduli X10RF, ma essi non sono compatibili con le frequenze utilizzate in Europa e quindi non vengono resi disponibili da Insteon al mercato europeo.

Inoltre, un certo numero di prodotti esistenti sono stati modificati per funzionare col protocollo X10RF (TIP10RF, AM17RF e AM19RF) e, mediante l’uso di un transceiver quale TM13 o CM15, con i prodotti PLC X10. La caratteristica importante di questi prodotti è che sono molto economici e rappresentano un’opzione per chi vuole comandare luci ed elettrodomestici via internet in modo semplice.

Dovrei investire nei prodotti X10?

Si e no. I clienti che hanno un’installazione X10 preesistente possono per il momento ottenere moduli, anche se il mercato X10 si sta contraendo rapidamente. Pertanto, c’è da aspettarsi una rapida flessione della domanda di questi prodotti. Già adesso alcuni moduli non sono più disponibili e c’è solo da aspettarsi che in futuro questo numero aumenti in quanto la loro produzione diventerà antieconomica. I moduli più popolari probabilmente rimarranno disponibili per molto tempo ancora. Quindi, nessun timore per chi ha già un’installazione X10, pur essendo consci del fatto che non ci saranno sviluppi futuri.

Per quanto concerne i nuovi clienti che desiderano implementare un sistema domotico completo in una casa nuova o preesistente, li sconsigliamo d’investire nei prodotti X10, eccetto per i prodotti RF X10 (Tip10RF con moduli AM17RF e AM17RF). RF X10 è la soluzione più economica sul mercato, in grado di fornire un semplice controllo di luci ed elettrodomestici via app su smartphone. Assodato che non ci saranno sviluppi futuri per i prodotti X10 e PLC X10, si raccomanda i clienti d’investire in un protocollo più moderno.

In alternativa, è possibile scegliere la nostra linea di prodotti Trust Smarthome come alternativa a basso costo per applicazioni semplici.

Per quelli invece che vogliono un’autentica esperienza domotica integrando riscaldamento, dispositivi audio/video, controllo via App, etc… raccomandiamo di prendere visione della nostra linea di prodotti Z-Wave, supportati da numerosi produttori. Z-Wave è decisamente il protocollo per la domotica leader nel mondo. Un investimento per il futuro, da noi consigliato.

Insteon è una valida alternativa, ma ha un numero troppo limitato di prodotti disponibili per il mercato europeo; purtuttavia, è decisamente un’ottima scelta per chi volesse comandare tutto a partire dai quadri elettrici, cosa non realizzabile con Z-Wave. Insteon ha anche un ulteriore vantaggio: la App  è anche disponibile per Windows Phone, iOS e Android per smartphone e tablet.

Fin quando si venderanno i prodotti X10?

Risposta corta: finché ci sarà richiesta, offriremo ai nostri clienti i prodotti X10 dipendentemente dalla loro disponibilità. In futuro, continueremo a supportare i prodotti X10RF.

AGGIORNAMENTO SETTEMBRE 2016

Ad oggi, molti prodotti X10 sono disponibili; tuttavia, molti di essi tendono a scomparire dal mercato essendone diminuita la domanda. Di seguito l’elenco dei prodotti X10 non più disponibili oppure disponibili in quantità molto limitate. In breve tempo essi andranno fuori produzione.

  • CM15EU/CM15PRO
  • AM12F
  • AM12G
  • MS13 (senza memoria)
  • AD10
  • AD11
  • SW10
  • SW12
  • SMM31
  • TM13F
  • TM13EFL
  • TM13G
  • AM13F
  • LMM22
  • KR21
  • UM7206
Succ
Prec

Lascia un commento

Articoli recenti

Indirizzo

Via A. Vespucci 40A/4A, IT, Genova
Phone: (39) 010-697-4392
Fax: (39) 010-697-4392

Website: Domoticamente

Disclaimer

Importante: Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7/3/2001.