Microsoft presenta Unified Communications

Microsoft presenta Unified Communications

Il mondo delle comunicazioni è diviso a metà tra ciò che si fa al telefono e ciò che si fa al computer. Gran parte delle comunicazioni sincrone in tempo reale (come le chiamate telefoniche e la posta vocale) dipendono da una rete, mentre le comunicazioni asincrone basate su testo (come la posta elettronica) dipendono da un’altra rete, distinta e incompatibile con la prima.
Le comunicazioni in tempo reale (sincrone) avvengono sulla rete PSTN ( Public Switched Telephone Network – Rete telefonica generale o pubblica). Le comunicazioni asincrone avvengono su reti basate su pacchetti come la rete Ethernet (IP).

Questo divario crea numerosi problemi. Le tecnologie Unified Communications di Microsoft colmano la distanza che separa computer e telefoni grazie a due server integrati: Microsoft Exchange Server 2007 e Microsoft Office Communications Server 2007. Si integrano nel sistema telefonico della tua azienda e ti assicurano tutti i servizi di comunicazione di cui hai bisogno, dalla tua rete dati esistente.
Con le tecnologie Unified Communications di Microsoft, i computer della tua rete avranno le stesse funzionalità dei telefoni VoIP avanzati. Con un semplice clic, gli utenti potranno chiamare qualsiasi contatto presente in rubrica e in un batter d’occhio anche una semplice telefonata potrà trasformarsi in una conferenza telefonica o in una videoconferenza.

Le tecnologie Unified Communications di Microsoft non si limitano a offrire il VoIP, ma abbattono anche tutte le barriere che separano i tradizionali sistemi di comunicazione. Posta vocale e fax viaggeranno sulla rete esattamente come i messaggi e-mail. Arriveranno nella tua casella di posta in arrivo di Microsoft Office Outlook 2007 dove potrai smistarli, metterli in ordine di importanza e inoltrarli, proprio come un qualsiasi messaggio e-mail.
E quando sei in viaggio, potrai accedere chiamando da un qualsiasi telefono per ascoltare i tuoi messaggi e-mail e i tuoi appuntamenti in agenda. Potrai persino accedere alla directory di Microsoft Office Outlook ed effettuare chiamate telefoniche.

Succ

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *