SC9000 e Digimax 210

D: Salve!
Sono in procinto di effettuare una radicale ristrutturazione del mio appartamento e vorrei implementare una soluzione domotica completa dal controllo delle luci, all’allarme, alla videosorveglianza, riscaldamento, ecc…
Avrei bisogno di alcuni chiarimenti e consigli:
Posseggo un controller CM11 ed un transceiver TM13I e volevo acquistare la console SC9000, ma ho letto della incompatibilità tra TM13I e SC9000. Poichè temo che la SC9000 non mi consenta di avere copertura su tutta l’abitazione, se acquistassi un CM15Pro ci sarebbe un modo per risolvere il problema?
Dovendo acquistare gli interruttori luce di tutta l’abitazione, è preferibile acquistare gli LW11 e SW10 oppure i micromoduli?
Volendo comandare le elettrovalvole dei radiatori del riscaldamento attraverso l’utilizzo dei termostati Digimax 210 e la SC9000 per differenziare le temperature nelle varie stanze è possibile esercitare tale controllo anche via software con Indigo 4.0 (possiedo un Mac) o con il touchscreen EasyTouch Panel10?
Grazie in anticipo.

R: Buongiorno Sig. G.
Rispondo volentieri alle Sue domande.

>>> Posseggo un controller CM11 ed un transceiver TM13I e volevo acquistare la console SC9000, ma ho letto della incompatibilità tra TM13I e SC9000. Poichè temo che la SC9000 non mi consenta di avere copertura su tutta l’abitazione, se acquistassi un CM15Pro ci sarebbe un modo per risolvere il problema?
La Sua analisi è corretta. CM15Pro integra al suo interno l’elettronica di un TM13, quindi non manifesta eventuali problematiche legate all’assenza della caratteristica “collision detection” (console SC9000) e all’utilizzo congiunto con altri TM13.

>>> Dovendo acquistare gli interruttori luce di tutta l’abitazione, è preferibile acquistare gli LW11 e SW10 oppure i micromoduli?
Personalmente, opterei per i micromoduli, perché consentono di utilizzare pulsanti/interruttori di qualsiasi marca (Bticino, Vimar, etc. – a differenza degli interruttori da Lei citati che utilizzano solo accessori Jung).

>>> Volendo comandare le elettrovalvole dei radiatori del riscaldamento attraverso l’utilizzo dei termostati Digimax 210 e la SC9000 per differenziare le temperature nelle varie stanze è possibile esercitare tale controllo anche via software con Indigo 4.0 (possiedo un Mac) o con il touchscreen EasyTouch Panel10?
Direi che è possibile ogni Sua ipotesi di controllo; il punto nodale riguarda l’interfacciamento delle elettrovalvole col protocollo X-10 (presumo sia legato al controllo della tensione di alimentazione delle elettrovalvole (es. mediante micromoduli).

Non esiti a contattarmi per qualsiasi ulteriore informazione.
Cordiali saluti.

Succ
Prec

Lascia un commento