Lte
Protezioni LTE

In telecomunicazioni l’LTE, termine derivato dall’acronimo di Long Term Evolution, è la più recente evoluzione degli standard di telefonia mobile cellulare GSM/UMTS, CDMA2000 e TD-SCDMA.

I fruitori della TV tradizionale devono fare i conti con immagini scadenti o schermi neri a causa dell’importante ampliamento della rete mobile LTE. Da una parte potrete sfruttare la straordinaria velocità della connessione internet sul telefono o sull’iPad, ma dall’altra dovrete sedervi davanti a uno schermo che trasmette immagini di qualità scadente. Questo vale almeno per i milioni di famiglie che usano il televisore, sia che il segnale arrivi dall’antenna privata, dall’antenna condivisa o dalla TV via cavo.

Una nuova serie di kit antenna con protezione da LTE offre sia i cavi sia i componenti per i cavi dell’antenna che sono garantiti contro i disturbi LTE.

Un professionista del settore dichiara: “È un peccato che il segnale LTE utilizzi le stesse frequenze che per molti anni sono state riservate per i segnali delle antenne. Ma purtroppo così stanno le cose. Come consumatore, non c’è altro da fare se non aggiornare i cavi e gli amplificatori. Con la serie protetta da LTE si semplificano le cose, sia in presenza di un impianto semplice sia in presenza di passaggio di nuovi cavi nei muri.”

Anche in presenza di cavi protetti al 100% dai disturbi LTE, è comunque possibile avere problemi dopo la sostituzione dei cavi e degli amplificatori, poiché il 10% circa di tutti i televisori sul mercato non sono protetti. I cavi e gli amplificatori devono essere sostituiti in tutti i casi, quindi l’investimento non sarà sprecato.

Succ
Prec

Lascia un commento